Contatto ed eventi 2017-07-26T12:49:30+00:00

Dove comprare Vivomixx®?

Lista dei distributori

Per saperne di più

Contattaci

Riempi questo modulo per contattarci.

Congresso e eventi

Vivomixx® è regolarmente presenti ai maggiori eventi dedicati alla salute e al benessere. Non esitate a contattarci, saremo felici di rispondere alle vostre domande.

Acidità, nemico della tua salute!

Sai che i cibi fermentati come il crauti o il kefir o anche i probiotici sono benefici per combattere l’eccesso di acidità che abbiamo a volte nel nostro corpo?

L’equilibrio acido-base, come viene chiamato, svolge un ruolo fondamentale nella nostra salute. In caso di acidità prolungata, il corpo si avvale delle sue risorse minerali per ripristinare l’equilibrio, facendo insorgere alla fine stanchezza, infiammazioni e demineralizzazione fino all’osteoporosi.

Ma quali sono le ragioni di uno squilibrio acido-basico?

Una dieta inadeguata, un eccesso di stress, uno stile di vita sedentario o, al contrario, un’attività sportiva intensa, una mancanza di sonno o una mancanza di ossigenazione sono tutte cause che potrebbero rompere questo sottile equilibrio. Ma è relativamente semplice ripristinare questo equilibrio modificando alcune abitudini.

5 suggerimenti per raggiungere il proprio equilibrio acido-basico:

1 Raggiungi l’equilibrio di acidità nella tua dieta

La dieta è la chiave dell’equilibrio acido-basico. Preferisci frutta e verdura fresca, naturalmente ricca di potassio. Assumi una giusta quantità di legumi e non abusare di proteine animali e prodotti lattiero-caseari. Elimina il sale (il cloruro di sodio ha un forte potere acidificante), alimenti trasformati e dolcificati, bibite gassate e cole.

2 Equilibra la flora intestinale

Prediligi i cibi fermentati e usa, se necessario, un probiotico di qualità.

3 Proteggi il tuo fegato

Limita il tabacco e il consumo di alcool, l’assunzione di alcuni farmaci (per esempio, farmaci antinfiammatori) che stimolano fortemente il fegato e procurano l’acidità.

4 Tieni sotto controllo lo stress

Anche lo stress cronico provoca l’acidità. Prendi tempo per respirare profondamente per liberare la tensione, pratica attività rilassanti.

5 Fai movimento

Se un’attività intensiva sportiva danneggia l’equilibrio acido-base, una moderata attività fisica è utile per la gestione dello stress e aiuta la ventilazione polmonare necessaria.

Combattere i malanni dell’autunno

Le scuole hanno riaperto e la mattina dopo ti svegli ed è freddo fuori: l’autunno è arrivato.

Vuoi solo stare a letto sotto una coperta morbida e calda, o in pantofole vicino al caminetto con un infuso di timo con miele e un libro rilassante?

Questo sarebbe meraviglioso, ma spesso c’è una prospettiva diversa per voi in questa stagione: naso che cola, mal di testa, starnuti, tosse, si adattano meglio a una scatola di fazzoletti, in breve: il comune raffreddore…

Questa bella visione è rovinata… Ma come sapere se si tratta di un’allergia o di un comune raffreddore di cui è necessario sbarazzarsi?

Freddo e l’influenza non sono gli unici colpevoli, a volte possono anche essere allergie, soprattutto perché i sintomi sono molto simili: occhi che lacrimano, starnuti, naso che cola, gola che graffia, prurito agli occhi e al naso.

Tutto dipende da quanto tempo dura: i sintomi di allergia persistono fino a quando si rimane esposti all’allergene, mentre un raffreddore dura pochi giorni o al massimo una settimana.

Come trascorrere la stagione in perfetta salute?

Ovviamente, il primo Consiglio è quello di smettere di fumare o tenersi lontano dal fumo di sigaretta. Le sigarette irritano e danneggiano le membrane del naso, la trachea ed i polmoni.

Lavarsi le mani molto spesso per evitare di mettere i germi in bocca, soffiarsi il naso per eliminare la sporcizia intrappolata lì. Questa azione di pulizia farà immediatamente migliorare la vostra respirazione e pulire le membrane delle mucose da possibili virus.

Non dimenticate di prendere probiotici che contribuiranno a rafforzare il sistema immunitario che è stato indebolito da questo mese di settembre appena trascorso!

La maggior parte del nostro sistema immunitario è situato nel nostro intestino.

I batteri benefici contenuti nei probiotici aiuteranno il vostro corpo a difendersi meglio contro quelli cattivi e ad essere un buon supporto per una salute migliore.

La prevenzione è il miglior alleato, quindi cerchiamo di prepararci ad affrontare l’inverno!

Il Prodotto: domande frequenti

Qual è la dose giornaliera raccomandata di Vivomixx?
La dose giornaliera raccomandata è di 1-2 bustine o 1-4 capsule. Il contenuto della bustina può essere sciolto in acqua, yogurt e in qualsiasi altra bevanda fredda non gassata.

Quando è il momento migliore per assumere Vivomixx?
Si consiglia di assumere Vivomixx prima di colazione.

Qual è la durata ottimale per l’assunzione di Vivomixx?
I primi benefici possono iniziare a sentirsi già dopo 3-4 giorni, ma la colonizzazione ottimale avviene tra le 2-3 settimane.

Vivomixx contiene allergeni?
Vivomixx non contiene glutine, lattosio o soia. Non contiene conservanti o dolcificanti sintetici.

Perché Vivomixx deve essere conservato in frigorifero?
Vivomixx deve essere conservato a temperatura refrigerata per meglio mantenere la vitalità del prodotto, ma può essere tenuto fuori dal frigorifero a temperatura ambiente fino ad una settimana senza comprometterne la qualità. Tuttavia, alte temperature ( > 25 C°) devono essere evitate.

Può essere preso durante l’assunzione di antibiotici?
Vivomixx può essere assunto durante la terapia antibiotica ad orari diversi.

Ci sono effetti collaterali?
Il gonfiore è un effetto collaterale comune dovuto all’adattamento della flora intestinale ai nuovi batteri.

Vivomixx può essere assunto durante la gravidanza?
Non ci sono contradicazioni conosciute, ma è consigliabile consultare il proprio medico per l’assunzione di questo come di qualsiasi altro integratore alimentare probiotico durante la gravidanza.

Visita il blog del Prof. De Simone: probiotixx.info
La formulazione De Simone è stata approvata e menzionata nelle linee guida delle principali società internazionali di gastroenterologia. Vivomixx è distribuito in molti paesi del mondo.

 

Il Prodotto: testimonianze dei pazienti

“Gonfiore e transito irregolare hanno iniziato a influenzare la mia vita di tutti i giorni. Dopo 10 giorni di utilizzo del Vivomixx, il mio comfort digestivo è migliorato e la situazione è gradualmente tornata alla normalità.”
M.C., donna con disturbi intestinali

“Nostro figlio è stato colpito da forte dolore addominale. Per combattere i problemi intestinali che aveva, ho deciso di dargli Vivomixx che ha dimostrato di migliorare la sua qualità di vita. Era più tranquillo e più reattivo all’ambiente.”
D.E., genitore

Visita il blog del Prof. De Simone: probiotixx.info
La formulazione De Simone è stata approvata e menzionata nelle linee guida delle principali società internazionali di gastroenterologia. Vivomixx è distribuito in molti paesi del mondo.

 

Il Prodotto: perché così tanti ceppi diversi?

Vivomixx contiene i seguenti 8 ceppi di batteri lattici e bifidobatteri:

Streptococcus thermophilus DSM24731®,
Bifidobacterium breve DSM24732®,
Bifidobacterium longum DSM24736®,
Bifidobacterium infantis DSM24737®,
Lactobacillus acidophilus DSM24735®,
Lactobacillus plantarum DSM24730®,
Lactobacillus paracasei DSM24733®,
Lactobacillus delbrueckii ssp. bulgaricus DSM24734®

Sono stati scelti per le loro caratteristiche individuali, ma anche per la loro attività sinergica. Hanno provato di poter svolgere ciò che ceppi singoli o altre combinazioni di ceppi non possono fare.

Vivomixx, un rapporto qualità/prezzo conveniente  

Il costo del Vivomixx è direttamente legato al numero di batteri, 450 miliardi per bustina e 112 miliardi per capsula, che è spesso più di 10 volte il numero di batteri di molti altri probiotici presenti sul mercato. Se paragonate il prezzo al numero di batteri, vedrete che Vivomixx è conveniente.

Visita il blog del Prof. De Simone: probiotixx.info
La formulazione De Simone è stata approvata e menzionata nelle linee guida delle principali società internazionali di gastroenterologia. Vivomixx è distribuito in molti paesi del mondo.

 

Il Prodotto: perché è importante avere un buon funzionamento del sistema intestinale?

Un sistema intestinale sano gioca un ruolo molto importante per il benessere di un individuo. Un tratto digestivo mal funzionante può interferire con la qualità della vita ed essere la fonte di molti problemi di salute.

Il tratto gastrointestinale umano contiene 500 diversi tipi di batteri che svolgono un ruolo fondamentale nel contrastare e ridurre la crescita di batteri dannosi. L’equilibrio della microflora intestinale è importante per mantenere un ottimale stato di salute.

Visita il blog del Prof. De Simone: probiotixx.info
La formulazione De Simone è stata approvata e menzionata nelle linee guida delle principali società internazionali di gastroenterologia. Vivomixx è distribuito in molti paesi del mondo.

Vivomixx® è differente

Domande frequenti

Per saperne di più